Screening scolastico

GLI   SCREENINGS   SCOLASTICI

Su richiesta della scuola si organizzano azioni di screening nelle classi, a partire dall’ultimo anno di frequenza della Scuola dell’infanzia. Tale intervento non costituisce una diagnosi, ma unicamente una rilevazione di condizioni di rischio, e richiede prove individuali o di gruppo riguardanti la motricità, l’organizzazione spazio-temporale, la percezione, le funzioni cognitive (organizzative, coordinative, ordinative, sequenziali), le funzioni comunicative, la grafo-motricità, quindi la lettura, la scrittura e le abilità matematiche a seconda dei gradi scolastici.

Lo screening può aprire un dialogo con i genitori e suggerire l’approfondimento diagnostico o l’opportuna vigilanza sul prosieguo dello sviluppo dell’allievo.